#AcquaPubblica: Testo di Legge pronto

Il Presidente della Camera Roberto Fico questa mattina ha promosso una tavola rotonda sull’acqua pubblica che vedrà la partecipazione dei comitati promotori del Referendum 2011.
Quello dell’acqua pubblica è un tema che seguo e seguiamo ormai da oltre un decennio, oggi è anche protagonista come primo punto del contratto di Governo.
E infatti il mio primo atto della XVIII Legislatura è stato depositare la proposta di legge AC 52 sulla gestione pubblica e partecipata dell’Acqua, testo che si basa sulla legge di iniziativa popolare del 2007 opportunamente rivista e aggiornata.
Ci tengo a segnalare che città come Roma e Torino hanno avviato un percorso di studio sulla ripubblicizzazione della gestione dell’acqua, e sottolineo quanto sia un processo unico nel suo genere quello

attivato su Roma dove ci troviamo di fronte ad una società quotata in borsa.
In questa legislatura si avvierà una seria discussione parlamentare sul tema, auspico quindi di discutere a breve in commissione ambiente la legge per l’Acqua Pubblica, dopo lo scempio che ne aveva fatto il PD durante la scorsa legislatura e i governi che in questi anni hanno approvato norme che andavano in direzione ostinata e contraria a quella espressa dai cittadini con il referendum del 2011.”
Lavoreremo insieme al Governo perché il primo punto del contratto di governo divenga realtà con i tempi e le modalità giuste. Il nostro Paese ha bisogno di una legge quadro che si occupi di organizzare in maniera uniforme il servizio idrico integrato, riportandolo sotto il controllo pubblico e fuori da logiche di mercato, così come di tutelare la risorsa garantendone l’accesso alle attuali e future generazioni.
Si scrive acqua e si legge democrazia, lo ripetiamo da anni con i movimenti in tutto il mondo, continueremo il nostro impegno sul tema affinché la gestione dell’acqua torni pubblica.

Qui il testo completo:
http://www.camera.it/leg18/126?tab=2&leg=18&idDocumento=52&sede=&tipo=

Condividi l'articolo su: Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus