27 novembre 2017
#Roma avrà il suo tavolo di ripubblicizzazione. Una giornata storica!

Si apre finalmente il tavolo di studio sulla ripubblicizzazione dell’acqua in Ato2 Roma e provincia il cui scopo è appunto lo studio di trasformazione del gestore dell’acqua in azienda speciale di diritto pubblico.

La Conferenza dei Sindaci dell’Ato2 su proposta di Roma Capitale ha approvato l’istituzione del tavolo tecnico per la #ripubblicizzazione dell’acqua, 40 Sindaci hanno votato a favore, nessun contrario! 

I Consiglieri Comunali di Roma lo scorso 4 luglio hanno presentato una mozione che chiedeva di discutere in Ato2 con gli altri Sindaci di aprire un tavolo per ripubblicizzare l’acqua. Una volta votata in consiglio ci sono volute ben 3 conferenze dei sindaci per arrivare al risultato finale!
Un lavoro intenso che ha visto luce grazie all’impegno costante del M5S che ha per prima stella l’Acqua Pubblica.

Nel 2011 la maggioranza degli italiani ha votato un referendum che ha dato un chiaro messaggio alla politica e noi vogliamo rispettare quella volontà popolare a partire dallo studio di fattibilità per ripubblicizzare la gestione del servizio idrico.

Il tavolo tecnico va fuori da appartenenze politiche. Lavoreranno insieme i Sindaci della provincia insieme a Roma Capitale, i tecnici in campo legale ed economico, i comitati. Un tavolo aperto a chi vorrà ascoltare l’andamento dei lavori. Si tratta di un’opportunità importante che prevede prima di tutto lo studio di fattibilità, un percorso collettivo per comprendere come raggiungere l’obiettivo finale.

La prima seduta verrà convocata nel mese di dicembre e si sceglieranno i tecnici pro bono sulla base dei CV ricevuti dalla Segreteria Tecnica Operativa. Entro sei mesi dalla prima convocazione, il tavolo tecnico produrrà una relazione che verrà presentata e discussa nella Conferenza dei Sindaci dell’ATO2 per valutarne i risultati ottenuti ed eventuali linee di indirizzo da seguire per proseguire il percorso.

Per scardinare 15 anni di privatizzazioni occorrerà tempo. Il cammino ora è segnato.
Andiamo avanti nel rispetto della volontà popolare e per l’acqua pubblica.

E tavolo di ripubblicizzazione sia!

conf_sindaci27nov

Condividi l'articolo su: Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus