Il Presidente del Consiglio Conte ha firmato oggi il Dpcm che, su proposta del Ministro Toninelli, fa partire 26 nuovi interventi per 80 milioni di euro. Ad oggi sono ormai pari a 590 milioni le risorse già impegnate sul complessivo miliardo e mezzo che il Governo ha messo a disposizione a favore del settore idrico tra Piano nazionale – sezione “invasi” e sezione “acquedotti” – e Fondo infrastrutture.

Si tratta di uno sforzo enorme, sia finanziario sia tecnico-amministrativo del Mit, se si considera che a meno di due anni dalla siccità del 2017 sono 263 le opere già finanziate.

Continuiamo a sbloccare risorse, a incentivare gli investimenti, a creare uno “scenario” di infrastrutture efficiente che servirà alla nostra pdl #acquapubblica.

Condividi l'articolo su: Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus