Questo video risale alla campagna elettorale del 2013 per le amministrative di Roma.

Il Coordinamento Romano per l’Acqua Pubblica, come ogni realtà sociale cittadina, organizzava un evento per confrontarsi con i candidati a Sindaco sul tema ripubblicizzazione di Acea.

E il candidato Sindaco del PD che rispose?
“C’ho troppo da fà” quindi niente confronto.
Forse gli andava bene quel 51% col quale il Comune non conta nulla?
No perché quando ha sbraitato come un bambino che era necessario cambiare le teste nel CDA di Acea, in anticipo di un anno sulla naturale scadenza, non era lui a volerlo (sia chiaro!) ma qualcuno, quel qualcuno, che ha lavorato per la sua dipartita. E lo scontro tra le parti era già in atto ai tempi del famoso decreto Salva Roma (dicembre 2013, ho scritto a riguardo in quel periodo).

Cosa non si fa per prendersi Roma!

Buona visione…

VEDI IL VIDEO

Condividi l'articolo su: Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus